SHARE

Sembrerà strano a molti, ma l’aspetto di capelli e delle unghie, oltre che essere indice di cura della persona, la dice lunga sul nostro stato di salute generale. Non si tratta soltanto di una questione puramente estetica, ma di un segnale di buona salute e, soprattutto, di corretta nutrizione. Come per la pelle, anche per capelli ed unghie l’alimentazione svolge un ruolo di primaria importanza. Ogni intervento esterno diventa inutile se non si interviene internamente in maniera corretta, assumendo le giuste sostanze nutritive.

Per capire cosa potremmo fare per affinare la qualità della nostra alimentazione e quali siano i cibi da preferire per migliorare l’aspetto generale di capelli ed unghie, ci siamo rivolti ad un esperto del settore, il Dott. Francesco Garritanobiologo nutrizionista, che gentilmente ci ha donato alcuni preziosi ma semplici consigli.

Quali sono i nutrienti fondamentali e quali alimenti preferire?

Omega3

Gli Omega3 aiutano ad avere capelli sani e più luminosi ed unghie forti e resistenti, oltre che migliorare la qualità della pelle rendendola più elastica. Questi acidi grassi essenziali sono contenuti in grande quantità principalmente in alcune tipologie di pesce, tra cui salmone, sardine, trota e sgombro.

Ferro

Il ferro è l’elemento essenziale per la sintesi dell’emoglobina, proteina che trasporta l’ossigeno alle cellule. Le quantità di ferro presenti nel nostro organismo dipendono dall’alimentazione, che ci consente di mantenere un equilibrio tra assorbimento tramite il cibo e perdite quotidiane.
La carenza di ferro comporta, tra vari problemi (anche molto gravi), la caduta dei capelli e l’indebolimento delle unghie, che assumono un aspetto fragile e di un colore quasi trasparente.

Per ristabilire l’equilibrio di ferro nel sangue, dopo averne constatato l’effettiva carenza tramite le dovute analisi di laboratorio, potrebbe essere utile includere nella propria alimentazione la carne, primaria fonte di ferro, il pesce, le uova (più precisamente il tuorlo), i legumi secchi, e alcuni tipi di frutta secca.
Per favorire l’assimilazione del ferro è importante inserire nella propria dieta il prezzemolo, il limone o alimenti con alto contenuto di vitamina C.
Ad esempio, prendendo in considerazione la carne, potrebbe essere un’ottima idea decidere di condirla con limone e prezzemolo, così da favorire l’assorbimento del ferro e, allo stesso tempo, rendere il piatto decisamente più gustoso.

Betacarotene

Il Betacarotene, oltre ad essere un prezioso alleato utile per avere una pelle più luminosa e per salute della vista, nutre i capelli rendendoli più resistenti e rende le unghie più sane e forti. E’ possibile trovare il Betacarotene in questi alimenti: carote, zucca, patate, asparagi, spinaci e cavolo.

Silicio

Il silicio è un elemento fondamentale per il corpo poichè contribuisce alla salute di ossa, articolazioni, cervello e cuore, ed è molto importante nella sintesi del collagene e del tessuto connettivo in genere. Per questo motivo risulta essere fondamentale per la crescita di unghie e capelli oltre che per la salute della pelle e degli strati sottocutanei.
Gli alimenti che contengono percentuali abbastanza alte di silicio sono i cereali integrali e le patate.

Zinco

Lo zinco è un minerale molto importante per la salute sia dei capelli che delle unghie. Una carenza di zinco, infatti, potrebbe causare lo spezzamento delle unghie e la secchezza del capello, oltre che altri problemi decisamente più gravi, tra cui quelli all’intestino. E’ possibile assumere lo zinco attraverso l’ingerimento di determinati cibi, tra cui: carne, pesce, uova, frutti di mare, frutta secca, cereali, e soprattutto ostriche.

Vitamina B5

La vitamina B5 aiuta la crescita dei capelli, ma non solo: recenti studi hanno dimostrato che una carenza di vitamina B5 accelera la comparsa dei capelli bianchi. Gli alimenti ricchi di vitamina B5 sono: noci, uova, pollo, fegato e lievito di birra.

Vitamina C

Come sappiamo, la Vitamina C è un grande antiossidante, essenziale per avere capelli ed unghie forti, sani e belli. E’ possibile assorbire la Vitamina C tramite l’alimentazione, aggiungendo alla propria dieta i broccoli, gli spinaci, gli ortaggi in generale e la frutta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here