SHARE

La costiera amalfitana, soprannominata “Divina Costiera”, è uno dei tratti più spettacolari della nostra penisola. Oltre ad essere la meta più gettonata per le vacanze estive, si presta egregiamente a fare da scenario a matrimoni eleganti e raffinati. La caratterizzano scogliere a strapiombo sul Mar Tirreno, deliziose spiaggette, sontuose ville, terrazze e limoneti a ridosso dei pendii rocciosi. Si estende da Positano fino ad arrivare a Vietri sul Mare ed è considerato patrimonio dell’UNESCO per le sue bellezze naturalistiche. Amalfi è comunque il centro della costiera, sia per la posizione geografica che per la notorietà.
Molti personaggi noti l’hanno scelta e continuano a sceglierla come oasi di soggiorno per vacanze ed eventi; solo per citarne alcuni ricordiamo Jacqueline Kennedy, il re Vittorio Emanuele III di Savoia, Grace Kelly, Greta Garbo, Gianni Agnelli, Rudolf Nureyev, LeBron James, Leonardo Di Caprio, Tom Hanks, Sophia Loren e moltissimi altri.
Un matrimonio, in questa bellissima località marina, merita sicuramente di essere immortalato con fotografie che catturino gli scorci più suggestivi dell’ambiente naturale circostante, degli ospiti, ma soprattutto dei protagonisti, gli sposi.
A completare il quadro del vostro sogno d’amore, sarà dunque un fotografo professionista, qualificato per rendere ogni scatto indimenticabile. Uno dei migliori nell’ambito fotografico matrimoniale è certamente Giulio Di Somma, professionista assai noto nel settore. Titolare dello “STUDIO ZERO89” a Salerno, riuscirà ad immortalare ogni vostro momento tramite scatti unici e pieni di eleganza. Si è specializzato nel settore grazie a numerose collaborazioni con diversi professionisti, acquistando così degna esperienza nella fotografia e videografia per matrimoni.

Giulio Di Somma – Fotografo Matrimonio Salerno

Le recensioni lasciate su internet da chi è stato cliente del fotografo Giulio Di Somma sono tutte estremamente positive (5 stelle). Lo definiscono “impeccabile”, “serio ed affidabile”, “una garanzia”, “competente e simpatico”, “molto professionale”.
Il suo obiettivo è sempre quello di rendere le pose più naturali possibili, cogliendo i particolari in maniera vivace, sfruttando le luci e le ombre che si creano nei vari momenti della giornata, valorizzando in maniera capace le meraviglie che si trovano tutt’intorno. Riuscirà a raccontare il vostro matrimonio in maniera originale ed elegante. Il suo staff è formato da persone specializzate e professionali, che vi metteranno a vostro agio e saranno disponibilissimi a venire incontro alle vostre esigenze.
Visitando il suo sito www.giuliodisomma.it potrete ammirare alcuni dei bellissimi scatti da lui realizzati nel corso della sua carriera e leggere tutte le informazioni di cui avete bisogno al riguardo.

Soffermiamoci ora sulle location. Se si sta cercando un luogo da sogno ed indimenticabile per le proprie nozze, la costiera amalfitana è una meta da prendere sicuramente in considerazione!
Di seguito riporteremo solo tre delle numerosissime location che rientrano nei “Luxury Wedding” di questa costa.

Torre La Cerniola – www.zankyou.it

Torrione affacciato sul mare con vista sul borgo di Salerno, è la location più famosa e d’impatto che possiate scegliere. A sette chilometri da Vietri sul Mare, situata nel piccolo borgo di Erchie, è un’antica torre di avvistamento risalente al 1532. Perfetto per chi desidera sposarsi all’aperto, sfruttando la corte esterna della torre o una delle grandi terrazze, che riescono ad ospitare fino a 200 persone. Ideale in qualsiasi stagione grazie agli interni curati nei minimi particolari, che non rinunciano a farvi godere di una vista mozzafiato grazie alle terrazze al coperto. Ci sarà anche la possibilità di celebrare il vostro rito civile al suo interno. Potrete gustare un menù personalizzato, con prodotti e piatti tipici della Campania.

Villa Cimbrone – www.hotelvillacimbrone.com

Prestigioso hotel de charme, risalente al XII secolo. Di proprietà della famiglia Vuilleumier che si occupa di conservare in maniera ottimale Villa Cimbrone, lasciando allo stato originale gli affreschi e gli elementi architettonici. A rendere unica l’atmosfera della Villa sono i suoi immensi giardini e le sofisticate sale della villa. Si possono celebrare riti protestanti, valdesi con effetti civili, ebraici e di altre religioni, nonchè cerimonie simboliche ad eccezione del rito cattolico e civile. Le sale riescono ad ospitare 150 persone. Particolarmente curata è la scelta del menù; tutti i prodotti utilizzati vengono coltivati direttamente all’interno degli orti della villa stessa, in maniera del tutto biologica. Studiata al dettaglio anche la scelta dei vini che vengono scelti da un cantina ricca e curatissima da esperti sommelier.

Belle Vue Syrene – www.bellevue.it

Antica Villa Pompeiana riadattata per essere un hotel a cinque stelle completamente restaurato e situato a Sorrento. Fu l’antica dimora d’ozio dell’Imperatore Augusto, è costituita da due salette panoramiche, una in stile pompeiano, l’altra arricchita dalle opere del grande artista napoletano Mimmo Jodice; gode di una vista senza pari grazie alle terrazze a picco sul Golfo di Napoli e, sullo sfondo, il Vesuvio. Mantenendo intatto il suo primitivo splendore, ha ospitato nel corso del tempo i più importanti uomini politici e intellettuali dello scenario europeo. L’architettura dell’hotel trasporta in antiche atmosfere romane tramite la presenza di peschiere e ninfei. Per la sua posizione, incastonata tra rocce e mare, la leggenda narra che le sirene scegliessero la villa come loro dimora. Una location dall’atmosfera davvero romantica.
Se si sceglie questa location sarà facile e piacevole passeggiare all’interno delle viuzze della cittadina di Sorrento per raggiungere una delle chiese più vicine a questa villa. Tra le più suggestive troviamo la “Chiesa e il Chiostro di San Francesco a Sorrento”, la “Chiesa del Rosario” e la “Basilica di Sant’Antonino”.
Una volta celebrato il rito civile, potrete tornare al Bellevue Syren, dove lo staff, ospitale ed accogliente, provvederà a soddisfare le vostre richieste.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here