SHARE

Al giorno d’oggi sentiamo parlare di Youtuber quotidianamente, ma chi sono di preciso?
È una nuova figura professionale che sfrutta YouTube per mostrare e condividere i propri contenuti in formato video con altri utenti della piattaforma.

Molti Youtuber traggono guadagno da questi video, grazie alla popolarità che riescono raggiungere con i contenuti pubblicati. Ci si può inoltre far conoscere da determinate aziende che sfrutteranno il successo dello Youtuber per pubblicizzare i propri prodotti o il proprio brand.

Per avere successo, però, bisogna creare dei contenuti che piacciano agli utenti e scegliere il proprio target di riferimento. Inoltre, i video creati devono essere di buona qualità, realizzati con strumentazione professionale come videocamere o reflex innovative, supportati poi da altri strumenti come microfoni, ad esempio. Anche la post produzione è importante, infatti bisognerà occuparsi del montaggio dei vari pezzi o del taglio di alcune parti, nonché dell’aggiunta di eventuali effetti video o audio.

Il lavoro dello Youtuber non è per niente semplice da come si può notare e ormai quelli con più iscritti e visualizzazioni hanno raggiunto la popolarità di artisti professionisti, come attori o cantanti, tanto da avere veri e propri gruppi di fan che li seguono.
Inizialmente, questa figura si vedeva principalmente negli Stati Uniti, successivamente la figura dello Youtuber, e questa vera e propria professione, si è espansa in tutto il mondo.

I video creati da questi professionisti vanno a coprire davvero tutte le fasce d’età, il target che è nato relativamente da poco però è quello che fa riferimento a famiglie e bambini. Si creano video che riguardano la vita familiare o i viaggi con i bambini ad esempio, ma, in modo particolare, in questo articolo, parleremo della famiglia GBR che si occupa di creare contenuti che riguardano i giochi da fare con i propri bambini, recensendoli con tono allegro e divertente.

Yutuber di successo: la famiglia GBR

La famiglia GBR è un canale YouTube gestito da mamma, papà e i due figli, e come già accennato si occupano di recensire giocattoli in modo vivace e allegro, attraverso il gioco vero e proprio.
I giochi da loro recensiti sono molto spesso usciti da pochissimo, dando in modo dettagliato – e mai banale – tanti consigli sulla modalità di gioco e facendo immedesimare le famiglie spettatrici attraverso la pratica di questi giochi. Può essere un ottimo modo per decidere se acquistare o meno un gioco o per avere nuove idee sulle attività ludiche da svolgere con i propri bambini o nipoti.
Per aver un’idea di ciò che viene pubblicato regolarmente sul loro canale si può far riferimento a questo link: https://www.youtube.com/Giochibambiniragazzi.it

Cosa vuol dire la sigla GBR?

Sta ad indicare ciò che mostrano: Giochi per Bambini e Ragazzi.
Oltre a recensire giochi, la famiglia GBR crea video divertenti su moltissime tematiche, sempre incentrate sul gioco, l’apprendimento e il divertimento. Tra i più noti si potranno vedere gli esperimenti scientifici adatti alla tenera età da fare tutti insieme oppure gli attacchi d’arte mostruosi durante i quali, genitori e figli, creano svariate raffigurazioni, come mostriciattoli o rappresentazioni divertenti di vario tipo, come ad esempio cervelli o occhi in una versione horror simpaticissima.

In altri video ci si può divertire con i giochi per l’estate, dove si usa prevalentemente l’acqua, oppure si possono guardare delle vere e proprio challenge divertenti e creative da provare insieme ai propri bambini. Inoltre, ci sono delle vere e proprio guide che potrebbero ispirare a realizzare dei lavoretti fatti con la carta o altri materiali facilmente reperibili, semplici da fare, fantasiosi ed educativi.
I giochi recensiti dalla famiglia GBR sono moltissimi e di vario tipo, si parte dalle infine possibilità delle costruzioni LEGO alla magia dei giochi da tavolo, i giochi telecomandati o quelli creativi in cui bisogna realizzare disegni con colori particolari e glitterati, ma anche giochi classici come quelli delle Barbie o delle bambole LOL (per cui hanno una vera e propria passione, in cui vengono mostrati gli ultimi modelli e tutti gli accessori.
I contenuti dei video variano anche in base al periodo dell’anno e alle stagioni, infatti si potranno vedere video in cui si aprono le uova di Pasqua e se ne analizza la sorpresa oppure unboxing dei regali di Natale, in cui si può vedere lo stupore dei bambini nello scartare i giocattoli.

Il messaggio, la mission

Il messaggio che arriva da papà Davide e mamma Alessandra, è quello di due genitori che non si vergognano a mettersi in gioco dando il meglio di sé per rendere felici i propri figli, Nicolò e Matilde, durante la fase del gioco.
Guardare questi video con i propri bambini sarà utile per trovare l’ispirazione sui giochi da fare in casa e all’aperto con tutta la famiglia, in allegria e serenità, proprio quello che trasmette la famiglia GBR attraverso i contenuti.

Attraverso il gioco, l’allegria e la creatività, il canale GBR cerca di legare maggiormente i genitori ai propri bambini facendo arrivare a casa un feedback positivo e sereno da cui è bello lasciarsi ispirare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here